COSA CUCINI OGGI? CARBONARA DI PORRI -e non ne potrai più fare a meno!-

Amiamo le verdure, le amiamo molto. Abbiamo imparato a cucinarle con il tempo, assaggiando piatti vegetariani incontrati nei nostri viaggi. Ci piace provare, mescolare, scoprire di amare nuovi gusti e profumi. Qualche settimana fa (io non so più dare delle tempistiche veritiere dopo questi mesi di stallo) ho scoperto un nuovo programma in onda su Sky che mi ha stregata. In realtà non è che sono proprio una fan, ma mi piace il modo di proporre cibi gustosi, facili e, finalmente, anche vegetariani. Sto parlando di Jamie Oliver un cuoco inglese abbastanza noto al grande pubblico e amato proprio perchè propone ricette gustose e veloci. Chiaro, il programma è rivolto principalmente al pubblico inglese che, notoriamente, non è proprio un asso per quanti concerne la cucina, figuriamoci se si tratta di vegetarian o Healthy! (non è pregiudizio, è proprio un fatto oggettivo che la cucina non sia il fiore all’occhiello in UK), quindi a volte propone ingredienti che da noi (inspiegabilmente) sono un pò difficili da trovare. Però ha ottime idee e spunti super interessanti. Proprio come questa, spaziale, carbonara di porri! Un’alternativa vegetariana davvero squisita che vi lascerà senza parole!

Processed with VSCO with a9 preset

Cosa serve:

  • 3 porri freschi;
  • 1 uovo;
  • 50 gr di formaggio grattugiato;
  • 400 ml di acqua;
  • noce di burro + olio evo;
  • Pepe Q.B.

Pronti?

In una bella padella con i bordi un pò alti, fate sciogliere una noce di burro con un pochino di olio extravergine di oliva. Quando iniziate a vedere le bollicine, aggiungete qualche rametto di timo fresco (ma anche no, dipende se vi piace!). Lui ci mette 4 spicchi di aglio ma noi, in casa, non amiamo quindi evitiamo.

Quando i rametti iniziano a dorarsi per bene, aggiungete i tre porri tagliati finemente fino a poco prima della parte più verde e coriacea. Fateli cuocere a fuoco alto per qualche minuto e, per farli rimanere belli bianchi, aggiungete 400 ml di acqua a temperatura ambiente, abbassate il fuoco, coprite con il coperchio (ricordandovi di mescolarli ogni tanto…sentirete che profumino!) e lasciate cuocere per circa 30/40 minuti.

Prendete un ovetto e sbattetelo per bene, aggiungete poi 50 gr di formaggio grattugiato e continuate a mescolare con una forchetta.

Buttate la pasta e, quando si fa quella bella schiumina bianca, prendetene un cucchiaio o due e uniteli all’uovo. renderà incredibilmente cremoso il sugo.

Scolate, unite la pasta (meglio se gli spaghetti) ai porri in pentola e amalgamate bene il tutto a fuochi spenti. In un paio di minuti potrete versare anche l’uovo sbattuto (Non abbiate fretta che altrimenti rischiate che venga una pasta con le uova strapazzate!!) e mescolate per bene. Prima di servire aggiungete ancora del formaggio grattugiato e una spolverata di pepe e tenete pronto il pane per fare la scarpetta!!!

Buon appetito e fatemi sapere! M.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: