COSA PREPARI OGGI? #QUICHE ZUCCHINE, CORNETTI, NOCI E UVETTE!

E allora, cosa prepariamo per pranzo? Purtroppo stiamo passando un periodo davvero insolito. Preoccupazioni e indecisioni si alternano, senza ritmo, a rassicurazioni e buone notizie. Sono frastornata, sono confusa perché non capisco, perché non riesco a districarmi tra tutte queste informazioni e disinformazioni. Ci siamo resi conto di quanto sia fragile l’equilibrio di questa nostra società, di quanto davvero ogni cosa dipenda da un’altra e un’altra e un’altra ancora.

Sono giorni in cui si naviga a vista perché nessuno sa di preciso come evolverà questa situazione. Intanto noi si sta a casa, si evitano i luoghi affollati e si condivide del tempo insieme (e ovviamente prima di cucinare ci si lava le mani!).

Si dice che “Non tutto il male viene per nuocere” quindi cerchiamo di approfittarne.

Cucinare sta diventando una delle attività preferite di queste giornate. Cose semplici, pochi momenti in realtà -perchè l’entusiasmo qui va e viene alla velocità della luce!- ma piacevoli. Ho sempre coinvolto Anita nel quotidiano, senza chissà quali obiettivi: “prepariamo la pizza/ le fragole/ la torta?” e lei è sempre stata felice ed orgogliosa di eseguire i suoi compiti: banali e semplici per noi ma fondamentali e importanti per lei e i suoi traguardi.

L’altro giorno abbiamo preparato una Quiche squisita quindi ecco qui la ricetta!

  • 4 uova
  • formaggio grattugiato
  • mezzo bicchiere di latte
  • un pizzico di sale
  • 2 zucchine
  • una manciata di cornetti freschi
  • 1/2 cipolla rossa
  1. Accendere il forno ventilato a 200° (perchè è inutile che lo mettete come ultimo punto mannaggia a voi -libri di cucina and co- E’ la prima cosa da fare!).
  2. Mettere a soffriggere in una bella padella con un filo di olio la cipolla, le zucchine tagliate a rondelle e i cornetti. Fate cuocere per una decina di minuti (controllate le verdure mescolandole ogni tanto ed aggiungete un goccio d’acqua di volta in volta) fino a farle diventare morbide e dorate.

3. Sbattere con una frusta (elettrica meglio ma non è necessaria!) le uova, un pizzico di sale, il formaggio grattugiato e il latte – tipo frittata!

4. Unite il tutto per bene una volta che le verdure sono pronte e le uova sono belle spumose. PS: aggiungete l’uvetta e le noci all’impasto. Sarà una sorpresa dolcissima quando la troverete!

5. Versate il composto nella teglia dove avete appoggiato la pasta brisé pronta (si perché io non sono mica così “pro” da preparare anche la pasta…per ora!) e infornate per 30/35 minuti.

Fine! E’ davvero semplice e gustosa. La cosa bella è che la ricetta può variare a seconda dei gusti e delle preferenze della famiglia!

Fatemi sapere la vostra versione, Buon divertimento e #stateacasa per ora!

❤ M.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: