COSA PREPARI OGGI? MELOGRANO!

Eccoci qui con un altra ricet….no. Questa volta non si tratta di una ricetta ma di una tecnica “salva vita” per affrontare la temibile sfida con la famigerata MELAGRANA (perchè melograno è l’albero. Grazie Treccani!).

Il frutto di melograno è un alimento ricco di vitamina A e C oltre ad acqua, fibre, fruttosio, sali minerali e antiossidanti. Fa bene proprio a tutti, grandi e piccoli (ma attenzione non è consigliato alle persone che soffrono di problemi di ipertiroidismo!).

La melagrana è davvero squisita. Quel sapore dolce e un pò acidulo che scoppia letteralmente in bocca quando si mastica ogni chicco è pazzesco! Ma come si “sbuccia” senza diventare matti, senza perdere la pazienza e senza imbrattare l’intera cucina che nemmeno Uma Thurman nel ristorante giapponese in Kill Bill????

  • Prendete in mano la melagrana e, con un bel cucchiaio di legno, iniziate a picchiettare l’intera superficie (nessuna esitazione, forza! E’ottimo anche come anti stress!);
  • Tagliate a metà il frutto (ecco, qui si che sgorgherà succo fucsia!) sopra un asse da cucina;
  • Girate una metà per volta e ripetete il gesto del cucchiaio sulla buccia. Fate questa operazione direttamente nella ciotola perchè, come per magia, i chicchi inizieranno a staccarsi e caderci dentro senza sforzi!
  • FINE!

Cerco sempre di coinvolgere Anita in cucina (quando possibile) e per lei è molto più divertente usare le mani: per sgranare, impastare, riordinare, travasare….

Se vi piace l’idea, coinvolgete i bimbi! Vi sapranno sicuramente sorprendere. Sarà bellissimo scoprire lo stupore nei loro occhi quando inizieranno a vedere le piccole manine colorarsi (di rosa per di più…) per non parlare della loro soddisfazione nell’aver aiutato in casa con una mansione reale (di cui si vanteranno per giorni e giorni con amici, parenti e l’intero quartiere!), di aver avuto la responsabilità di fare una cosa così “da grandi”! Una breve attività per condividere momenti semplici insieme: costa poco e, credetemi, ve la ricorderete!

Ovviamente mettete in conto che, alla fine, ci sarà un pochino più di caos in cucina e magari si dovrà impiegare più tempo per ripulire tutto ma ne varrà la pena!

Una volta terminata l’operazione, fatene incetta! Io ho preparato diversi vasetti da congelare e usare poi durante tutto l’inverno! Ci sono tantissime ricette super buone che condividerò presto. Oppure, con uno schiacciapatate, spremete i chicchi e gustatevi il succo la mattina con un cucchiaio di miele! Una bomba di energia che, oltre a farvi bene, vi farà iniziare la giornata col sorriso!

Bisous, M.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: