CELO CELO MANCA

Sarà che sto diventando vecchia, sarà che la mia memoria inizia a vacillare -io do sempre la colpa alla gravidanza ma ormai non ci crede più nessuno!- sarà che la mia mania di perfezionismo si scontra inevitabilmente con quella buona percentuale di “svampitezza” che mi contraddistingue…insomma, da qualche anno sono LISTA-dipendente!

A casa ci sono, sparsi dovunque, biglietti e foglietti con liste infinite di cose da fare, da comprare, da dire, da non dimenticare! “Be ma che brava!” Direte voi. E invece no perchè quelle liste poi, vengono dimenticate e mai sotto mano all’occorrenza!  Dai, dì la verità, che anche tu la lasci nello svuota tasche all’ingresso quella della spesa! 

Una sola lista viene redatta, spuntata e sistemata con una precisione chirurgica da due anni. E secondo voi chi riguarda?! J

Prima di ogni viaggio, infatti, ho preso la buona abitudine di stilare la lista delle cose che non possono mancare per Anita. 

Certo, col tempo sono cambiate queste liste. Più i cuccioli crescono, più le liste si accorciano!

Ricordo ancora il primo viaggio che facemmo con Anita: partimmo da casa con il nostro furgone carico come se dovessimo star via sei mesi in una zona sperduta del mondo…invece stavamo solo andando al mare sulla costa francese per 6 giorni!

Se anche voi non vi fidate troppo della vostra capacità mnemonica, buttate giù una bella lista qualche giorno prima di partire così sarete certi di non dimenticare nulla (di importante) a casa. Per il resto….via libera!

Come stilare la lista:

  • CATEGORIA: cercate di dividere tutto secondo un criterio logico ad esempio: Letto, Cibo, Mare, Beauty, Vestiti, ecc…
  • TUTTO: cercate di inserire nella lista tutto quello che fa parte del quotidiano,”le coperte di linus” dei vostri pupi vi aiuteranno ad affrontare al meglio la lontananza da casa! (scrivete tutto che poi al massimo si depenna!)
  • MARE/MONTAGNA/CITTA’: Siate pragmatiche e scrivete una lista verosimile! Ci sono delle buone possibilità che al mare non dobbiate portare il maglione pesante, ma attenzione che in montagna la crema solare potrebbe servire!
  • FARMACIA: quando si va via da casa, solitamente, si cerca di essere preparati a 360 gradi per quanti riguarda la salute dei pupi (e di tutta la famiglia!). Se fate una veloce ricerca, in rete troverete almeno un milione di consigli riguardanti il kit farmaceutico perfetto. Io, d’accordo con pediatra, farmacista di fiducia e amica dottoressa, porto davvero l’indispensabile: tachipirina, supposte di Vibrucol, gocce per gli occhi (perchè Anita è sensibile al cambio di aria/temperatura), Otalgan per il mal d’orecchie in aereo e mini set omeopatico. Fine. L’antibiotico generico, che spesso trovate nei consigli di viaggio, non sortisce l’effetto dovuto se dato “a caso” senza l’opinione di un medico! (andiamoci piano con gli antibiotici ragazzi!).

Qui sopra trovate tre liste preparate in questi anni prima di viaggi importanti. 

Spero possano esservi d’aiuto e…buona vacanza!!!

M

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: