JULIA DONALDOSN SEI UN MITO!

Si dice che fino ai 5/6 anni i bimbi “leggano” le figure e ascoltino la voce dell’adulto narratore. Quindi in realtà probabilmente sono più trasportati dalla storia che sentono che dalla “passione alla lettura”.

Purtroppo non sono mai stata una divoratrice di libri: mancanza di tempo, di costanza, perdita di interesse precoce (che se non mi appassiona subito qualcosa abbandono),  o per carenza di familiarità con i libri sin da piccola? Si, direi un mix di tutte queste ragioni. Siccome dai nostri “errori” si deve imparare e cercare di migliorare, con Anita ho cercato di comportarmi diversamente.

Sin da quando aveva pochi mesi, credo intorno ai 5/6, l’abbiamo circondata di libri. Di ogni sorta, colore, forma, peso, e dimensione. Morbidi da addentare, rumorosi e diversi al tatto, alcuni semplici altri più “ricchi” che ha iniziato ovviamente ad apprezzare con il tempo.

Ne portiamo sempre qualcuno con noi: sono perfetti per i momenti di noia! Al ristorante, dal medico, da amici…i libri sono stati -e lo sono tutt’ora- la nostra salvezza e la sua gioia.

La sera, leggere prima della nanna, è diventata una bella abitudine. Ho acquistato il primo libro di questa collana su consiglio di una mamma -sconosciuta- in libreria. Ero indecisa, non sapevo cosa acquistare e cercavo dei libretti carini, con delle belle storie, da sfogliare e leggere con la bimba. Spaesata di fronte a questo muro colorato, la mamma dolcemente si avvicina e mi dice: “i miei figli si sono perdutamente innamorati di questi libri in rima: il Gruffalò è il loro preferito! -e poi sono brevi storie perfette prima di andare a letto. Uno, al massimo due e poi via a nanna!-” e siccome mi basta davvero poco per accettare un consiglio spontaneo…sono andata alla cassa con la mia copia di questo Gruffalò.

Morale? Nel giro di pochi giorni avevamo dato inizio alla nostra personale collezione!

Questi libri di Julia Donaldson sono scritti (tradotti perchè la versione originale è in inglese e in alcuni libri la traduzione purtroppo “si sente”) in rima e hanno la potente capacità di coinvolgere mente e corpo, e non solo dei piccolini! Sono storie belle, dolci, simpatiche. E’ divertente assistere alla crescita di Anita anche attraverso questo rituale: all’inizio si sfogliavano le pagine e non riuscivo a leggerne due di fila per la sua curiosità di vedere le illustrazioni -badando poco alla storia- poi abbiamo attraversato la fase dell’estrema attenzione alle parole e alle filastrocche, ora conclude le frasi che entrambe abbiamo imparato a memoria!

Attenzione, però, potrebbe succedere anche a voi di essere in coda al super o bloccati nel traffico e nella vostra mente sentire riecheggiare frasi del tipo:

“superverme sei un mito, forte bello e pure ardito, tu che non ci hai mai tradito, superverme sei un mito!”

Non spaventatevi, è solo il meraviglioso mondo di essere diventati genitori!

Anche voi avete dei libri preferiti? Dai, passatemi i titoli!!! A presto, M

Annunci

One Comment

  1. Martino ha 10 mesi e per ora gli piacciono tutti i libri che gli abbiamo proposto (come nel tuo caso, dei salvavita) ma io adoro Emma Dodd 😉
    Grazie per il tuo consiglio, me lo segno!

    Elisa

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: