COSA PREPARI OGGI? COTOLETTE!!!! ( DI SEDANO RAPA)

Che fatica inventarsi sempre qualcosa di buono e nuovo da cucinare alla famiglia vero mamme? Pastasciutta in tutti i colori e di tutte le forme, ok. Per chi gradisce c’è la carne -anche lì qualità e infinite specialità- poi il pesce che, nonostante si accendano le ventole della cappa al massimo correndo il rischio di risucchio dei figli dal salotto, ti fanno puzzare la cucina per due giorni. Quindi? Quindi verdure! Si ma, oltre alle carote, alle zucchine, ai pomodori, all’insalata, ai broccoli??? In effetti ci sono davvero tantissimi tipi di verdure disponibili dai nostri mitici fruttivendoli ma spesso, quando facciamo la spesa, rimaniamo sui “classiconi” anche perchè…non abbiamo idea di come si cucinano e poi mangiano quelle strane verdure esposte sui banchi, non è vero? Dai, sarà capitato anche a voi di vedere lì una sorta di palla rugosa e di un poco confortante color sabbia, con bitorzoli strani e chiedervi “che diavolo è sta cosa? Sarà un OGM!” Ecco, potreste aver avuto il vostro primo contatto con il mitologico SEDANO RAPA!

Da noi è effettivamente poco conosciuto ed utilizzato. In nord Europa invece è uno degli ingredienti principali di molte ricette tipiche. L’aspetto non è molto accattivante, ma si sa che bisognerebbe sempre andare oltre la superficie delle cose! J A differenza del sedano comune, il suo sapore è più neutro e delicato e possiede un alto valore nutrizionale ed è super ricco di proprietà benefiche:

  • È costituito per circa il 90% da acqua, quindi ha un basso contenuto di calorie (23 kcal per 100 gr di prodotto).
  • Contiene proteine, carboidrati, grassi e fibre.
  • Ricco di vitamina Avitamina B e vitamina C.
  • Sali minerali come se piovessero:  ferrorame, selenio, fosforo e potassio, che svolgono un’azione remineralizzante e antiossidante.

Al sedano rapa sono attribuite importanti proprietà:

  • Utile contro i reumatismi, i calcoli renali, le affezioni polmonari, l’insufficienza epatica.
  • Le virtù del sedano rapa sono un toccasana come tonico per riprendersi da stati di convalescenza e periodi di intenso stress.
  • Aiuta a depurare l’organismo dalle scorie e dalle tossine, grazie alla presenza di un olio essenziale.
  • Facilita il processo digestivo, evitando quella spiacevole sensazione di pesantezza.
  • Contrasta i radicali liberi, pericolosi per la nostra salute, e aiuta a combattere l’invecchiamento.

NB: Purtroppo, per la presenza di alcune proteine potenzialmente allergizzanti, il sedano rapa non deve essere consumato da soggetti particolarmente predisposti alle allergie alimentari.

Ora che sappiamo che cos’è…lo cuciniamo??? Noi lo adoriamo sotto forma di cotolette impanate! Si si, hai letto bene: cotolette!

Il procedimento è molto semplice e il risultato incredibile! Pronti?

Processed with VSCO with hb2 presetProcessed with VSCO with hb2 presetProcessed with VSCO with hb2 preset1. pela e taglia il sedano rapa in fettine “sottili” (siccome è sferico, taglia la prima fettina in modo da poterlo appoggiare sulla superficie di taglio senza che scivoli o rotoli rischiando di perdere le dita!)

2. fai sbollentare le fettine per circa 10 minuti in una pentola di acqua salata (deve diventare morbido quindi testa la consistenza con una forchetta perchè magari di minuti ce ne vogliono 14 o 9….)

Processed with VSCO with hb2 preset3. prepara tre uova sbattute con un pizzico di sale in una ciotola e un piatto con il pane grattugiato (alcuni aggiungono anche il formaggio grattugiato ma io le preferisco senza!)

Processed with VSCO with hb2 preset4. una volta pronte, scola le fette di sedano rapa e asciugale per bene con un canovaccio, ma ricordati di lasciarle raffreddare un pochino. Mentre le aspetti prepara la teglia: carta forno, un filo di olio evo, qualche foglia di salvia fresca e già che ci sei, accendi il forno: 180° ventilato.

Processed with VSCO with hb2 presetProcessed with VSCO with hb2 preset5. ora che è tutto pronto, IMPANA! ma assicurati che i tuoi figli siano impegnati per qualche minuto…impanare le cotolette è uno dei lavori più sporchi del mondo! Quella specie di slimer che si forma dall’unione delle uova con il pane è secondo solo alle condizioni  primo-cambio-pannolino!!! J

Processed with VSCO with hb2 preset

6. Disponi le cotolette sulla teglia e poi inforna per una ventina di minuti ma controlla sempre come procede la cottura, se necessario gira le fette in modo da farle cuocere da entrambi i lati. Poi accendi il grill e lasciale per qualche minuto in modo da farle diventare belle croccanti e dorate!

Processed with VSCO with hb2 preset

 

Il risultato, come vi dicevo, vi sorprenderà sia per la consistenza -morbide e “carnose”- sia per il loro sapore delicato e piacevole. Non ne farete più a meno, lo so! E voi? Avete qualche verdura strana da consigliarmi?

Fatemi sapere se anche voi siete diventati sedano rapa dipendenti!

Bisous, M

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: