COLLANINA SI, COLLANINA NO

Quando si tratta questo genere di argomento, si ha sempre la sensazione di camminare sulle uova. Si, perchè se proponi qualcosa di alternativo, se esci dal seminato rischi di passare subito per la hippie invasata che non si prende cura della bambina “come si dovrebbe” e di incappare in sopracciglia aggrottate che poco lasciano all’interpretazione del pensiero di chi si ha di fronte.

Negli anni, anche grazie al mio lavoro, ho imparato a far scivolare i giudizi e le cattiverie dei “nemici” ma non è sempre facile. Quando si diventa genitori, purtroppo, si diventa (o ci si sente) il bersaglio preferito di commenti poco carini, di dita puntate e di domande trabocchetto che innescano meccanismi tortuosi nelle menti già confuse e frastornate dei neo genitori. Non temete, passerà! E passerà ancora più in fretta nel momento in cui riuscirete a passare nel vostro personalissimo setaccio tutto quello che vi verrà detto e consigliato per poi raccoglierne solo quello che davvero è importante per voi.  E il resto? Il resto un bel sorriso ebete, un cenno di approvazione con il capo e via! J

Ma quindi, la collanina di ambra, funziona per i dentini?

Prima di rispondere alla fatidica domanda, però, è necessario sapere qualcosa di più in merito. L’ambra è una resina fossile emessa dalle conifere che, dopo un processo di fossilizzazione, si “trasforma” in pietra. La più celebre e più venduta è quella proveniente dalle regioni baltiche ma viene raccolta anche in Germania, in Italia e in Birmania per esempio. All’ambra vengono riconosciute -tra le altre- proprietà analgesiche, antinfiammatorie e antibatteriche che vengono rilasciate dalla pietra tenuta a stretto contatto con la pelle. L’ambra contiene al suo interno numerose sfumature di colori e luci che vanno dal giallo dorato al nero e la trasparenza (o l’opacità) dipende soprattutto dalla quantità di aria contenuta all’interno di ogni pietra. Influiscono sull’aspetto anche la presenza, o l’assenza, di inclusioni: minuscoli elementi vegetali o animali presenti all’interno della gemma, o anche semplici bollicine di ossigeno che creano disegni unici (hai presente la zanzara di Jurassic Park?!)

La collanina di ambra è diventata oggetto di  culto per le nuove generazioni di genitori che si dividono in “si, noi l’abbiamo presa e funziona” , “noi ce l’abbiamo ma non abbiamo capito se è servita oppure no”, i “per noi è una cagata pazzesca e quelle robe lì da sciamani te le lasciamo” agli ultimi “no, è pericolosissima!Che poi i bimbi soffocano…”.

In ognuno di questi gruppi c’è un fondo di verità e ragione, ecco perchè secondo me:

“si, noi l’abbiamo presa e funziona”  I mistici duri, quelli che ci credono fino in fondo.  In realtà non potremo mai sapere se è stato l’effetto analgesico dell’ambra a far sentire meno fastidio dei denti al cucciolo o se il bimbo ha una soglia del dolore altissimo e quindi non si sarebbe lamentato uguale ma credere che sia stata l’ambra non fa male a nessuno, giusto? Giusto.

“noi ce l’abbiamo ma non abbiamo capito se è servita oppure no” (noi) che è un pò lo stesso concetto spiegato sopra ma un pò più realista e tradizionale come pensiero. Credere in questa cosa male non fa, nessuno possiede la palla di cristallo per sapere “come sarebbe andata se…” e “coi se e coi ma non si va da nessuna parte!” J

“per noi è una cagata pazzesca e quelle robe lì da sciamani te le lasciamo” ed eccoli qui, i migliori di noi. Belli chiusi, concentrati, focus sulla medicina allopatica -unica e indiscutibile- che non osano nemmeno immaginare che esista qualcosa di diverso e più antico della medicina occidentale classica. Nessun problema, se va bene a voi…va bene anche a noi!

“no, è pericolosissima!Che poi i bimbi soffocano…” gli ansiosi. Che fatica! Qualunque cosa può essere considerata pericolosa se improvvisata: collanina o no!

Nei negozi (sopratutto nelle grandi catene dedicate ai più piccoli tipo Prenat** o Chi***) e online si trovano ormai scaffali pieni di queste collanine. La domanda sorge spontanea (cit. Lubrano): ma la qualità??? In commercio ne trovate di qualunque tipo e spesso di qualità scadente: la purezza della pietra utilizzata è ridotta al minimo e, di conseguenza, anche le suddette proprietà benefiche. In altri casi si trovano in commercio le “scaglie di scarto”, infilate in un cordino, inadatte per la pelle di un adulto, figuriamoci per quella delicata di un bambino piccolo.

E quindi come si fa?????

Si fa che si deve cercare un pò meglio, si fa che si investe qualche soldino in più per avere davvero un prodotto valido, si fa che si sceglie una collanina costruita per i bambini (perlina/ nodino/ perlina) in modo da escludere ogni pericolo di soffocamento.

MG_4756amber_9e406ba4-f73b-49de-b324-a6450b8cd226_800x.jpgMG_4764amber_800x

Io ad Anita l’ho presa qui e ho scelto quella che oltre all’ambra ha inserite tre perline di Jasper (altra pietra con diverse proprietà antinfiammatorie). Aveva circa 5 mesi e non gliel’ho mai tolta, se non per la pulizia settimanale: la lasciate una notte in un bicchiere con acqua e sale oppure la sciacquate sotto acqua corrente per qualche minuto. Lei non ha sofferto particolarmente durante la dentizione ma non so dirvi se è stata “la collanina” oppure no.

Mi piace pensare che la tradizione dei popoli antichi abbia qualcosa di vero che si deve ricominciare ad ascoltare.

 

E voi? Che ne pensate?

Bisous, M

 

Annunci

One Comment

  1. Ciao! Interessante…mi trovo proprio in questa fase…anche se Daniele ha 6 mesi e mezzo e sempre per ascoltare le opinioni di tutti… secondo alcuni che ci credono ciecamente..sono già in ritardo… !
    Mi è stata regalata la collanina d’ambra e la vorrei usare, certo ho un po’ di pensieri riguardo al soffocamento (come ogni neo mamma un po’ ansiogena che si rispetti!) però prevale la curiosità… Quindi penso che gliela metterò!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: