TEMPO, COMUNQUE VADANO LE COSE LUI PASSA!

Il tempo…quante riflessioni e pensieri si potrebbero fare a riguardo. Il tempo è strano, a volte passa così veloce che non te ne accorgi, a volte invece sembra non passare mai. L’unica vera verità è che il tempo è proprio relativo…relativo in base a come stai, a cosa fai, a chi c’è attorno a te.

Anita è diventato il nostro metronomo. Da quando c’è lei, inevitabilmente, siamo costretti a tenerne conto. Ho persino rimesso l’orologio al polso: i primi mesi mi era utilissimo per scandire le fasi della sua giornata (quanto ha dormito, quando dovrà mangiare, sono già le XYZ, sono solo le ZYX, ecc), ora è ancora più necessario per tenere d’occhio la mia di giornata (il fruttivendolo chiude alle, tra mezz’ora devo andare a prenderla quindi riesco a passare dallo studio dopo la lavanderia, posso fare una chiamata, ah…sono solo le XYZ, ecc).

Oltre al tempo quotidiano, ora si fanno i conti anche con i mesi e gli anni che passano.

Molto spesso, ultimamente, ho intercettato discorsi e conversazioni sui forum dedicati alle mamme riguardo al tempo e mi è parso che tutte si è un pò “accelerate”: “mio figlio di 8 settimane si sveglia ancora di notte…” oppure “la mia bambina di 5 mesi e mezzo rifiuta qualunque tipo di frutto, piange fino a quando non le do il latte…” e poi “sono mamma da 3 mesi e non vedo l’ora di tornare a lavorare”.

Raga….calma! Ferme tutte!

Se c’è una cosa che ho imparato in questi due anni -e ultimamente sto sostenendo le verifiche a sorpresa di mia figlia (la più esigente delle insegnanti mai avuta nella mia vita…)  sull’argomento- è che con i bimbi BISOGNA AVERE PAZIENZA! Tanta, tanta, taaaantissima pazienza! Ad alcune viene più naturale di altre, a certe mamme servono mesi di pratica mentre altre sono già così “zen” che ne vorresti anche solo una briciola della loro zenitudine…ma tutte dobbiamo farci i conti.

Bisogna avere pazienza, bisogna DARSI TEMPO, bisogna concedersi il tempo per essere e fare la mamma. Ogni giorno, ogni mese, ogni anno ci si mettono sulla strada novità, imprevisti, cambi radicali di ogni genere sia per noi sia per il cucciolo con cui dividiamo la vita.

SUPER MOM, non avere fretta: lascia che il tuo bimbo di otto settimane si svegli di notte, che ti chiami, ti cerchi e vai da lui anche sbattendo la testa contro lo stipite della porta per il sonno che hai! E’ estremamente faticoso ma quando sarà passato quel periodo -che mentre ci sei dentro sembra durare una vita- te ne ricorderai col sorriso. E se a cinque mesi e mezzo la bimba piange disperata perchè non vuole altro che il suo lattino…lasciale il lattino, che per mangiare frutta e tutto il resto arriverà anche il suo tempo! Per il terzo esempio la questione è un pochino più delicata. Credo che il primo anno della vita di un bambino sia speciale: da bebè si trasforma piano piano in minuscola personcina ed è davvero importante la presenza dei genitori in questo periodo. Io faccio un lavoro che mi ha permesso di organizzarmi liberamente e riuscire a dedicare ad Anita tutto il tempo che ho ritenuto necessario ed importante per noi. So che per la maggior parte delle mamme lavoratrici la situazione è molto diversa: c’è la maternità, mesi disponibili, compromessi economici da valutare ecc. Il succo del discorso però è sempre lo stesso: non abbiate fretta di tornare alla vostra vita di prima…anche perchè, quella vita là, non tornerà più! No, non sono cinica, nè pessimista, nè catastrofica. E’ la verità. Da quando lo hai messo al mondo, la tua vita è cambiata. Ti conviene goderti ogni attimo possibile con lui perchè il tempo passerà in fretta, forse troppo ma sarà bellissimo che, oltre ad avere più capelli bianchi, più rughe, più acciacchi avrai sempre un baule pieno di momenti condivisi che hai collezionato nel tempo e che nessuno ti porterà mai via  -eccetto la memoria che si perde con gli anni e le gravidanze ma per fortuna che esistono le fotografie a immortalare la vita!J-

Bisous, M

 

“tempo, comunque vadano le cose lui passa”

 

 

 

t-shirt: thebeeandthefox.com
orologio: daniel wellington

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: