TAKE IT EASY!

Ogni volta che andiamo in montagna, in Svizzera, oppure durante i nostri viaggi all’estero, guardo con ammirazione  le mamme degli altri paesi. Le osservo, cerco di carpirne i modi di fare, gli atteggiamenti, il rapporto che hanno con i loro figli, con il mondo, con la vita. Perchè? Perchè mi danno sempre un senso di sicurezza, di pace interiore, di tranquillità…è come se avessero capito il modo “giusto” di affrontare l’evoluzione naturale delle cose, della crescita dei cuccioli e del loro ruolo di genitore!

Si, perchè le mamme non italiane (ma anche i papà!!!), si comportano in modo molto diverso da come siamo abituati noi e i loro figli mi sembrano sereni, sicuri, felici. No, non penso che l’erba del vicino sia sempre più verde o che i problemi ci siano solamente in casa nostra…ma penso fermamente che ci siano altri metodi educativi e il modello nord europeo è quello che più preferisco.

Ma cosa fanno ‘ste mamme?

  • permettono ai figli di sbagliare: tu li vedi lì, al parco, con le manine sporche di terra, i capelli arruffati e i pantaloni verdi sulle ginocchia, che giocano rispettosi senza bisogno del “vigilante” che dice loro cosa fare e cosa no. Cascano? Capita: sguardo rassicurante, si assicurano che non si siano fatti del male (senza correre da loro a sirene spiegate), e fine.
  • sanno gestire i capricci (pochi ma ci sono anche da loro è…): hai mai sentito una svedese sbraitare?! No. Ti è mai capitato di vedere una mamma straniera correr dietro ai suoi figli per vestirli? No. Seduti al ristorante, hai mai assistito alla scena “dai, mangia ancora un boccone e poi vai a giocare…”? NO! Io non so bene come possano fare queste magie ma ho pensato che sia proprio una questione di approccio. Ci sono le regole, devi rispettare, e io non urlo e mi stresso perchè tu non lo fai, il che non significa che non abbiano interesse e amore verso la prole! Anzi..
  • #fashionblogger anche no: i bimbi stanno spesso all’aria aperta, vivono le stagioni e i cambiamenti climatici senza esagerati cambi di armadi! D’inverno la giacca e un bel maglione caldo. In primavera tutto si alleggerisce, poi arriva l’estate quindi: liberi tutti (ciao ciao flip flop per i bambini….i piedi scalzi sono meglio di qualunque scarpa!) e poi l’autunno, torna a far fresco e tornano piano piano i capi più pesanti. Fine. I bimbi sono liberi di muoversi e sporcarsi e fare i bambini, non si ammalano e loro…faranno meno lavatrici! J
  • poche ma buone cure: per tutte le ragioni prima citate, su tutte il fatto di vivere all’aperto più tempo possibile, i bimbi sono meno cagionevoli e ricevono le cure necessarie senza andare troppo in sbattimento per un colpo di tosse in più o un naso che cola. (l’aerosol e i lavaggi nasali con la fisiologica, WHAAAAT?!?)
  • ipad, ipod, imac, iciao: no, non vivono come le comunità Amish. Il sistema scolastico svedese è considerato la “scuola ideale” e le lezioni spesso si svolgono con l’ausilio di strumentazioni tecnologiche per rendere i figli pronti al futuro, per prepararli al mondo del lavoro, per farli diventare più smart (di quanto già non lo siano….) e non per tenerli buoni al ristorante o in treno o mentre si fa la spesa!
  • condividono le responsabilità: tutti, in famiglia, hanno propri compiti e ruoli. Ognuno sa ciò che deve -e non deve- fare: si gioca ma poi si sistema prima di uscire, si mangia poi ci si lava i denti e poi si mette il pigiama, si dice grazie e prego e per piacere, mamma lava e stira, papà apparecchia e sparecchia con l’aiuto dei bimbi (anche molto piccoli e pazienza se cade la forchetta o il cucchiaio a metà strada…migliorerà la tecnica al prossimo pasto!).

Insomma, le mamme non italiane vivono meglio, secondo me. Sicuramente iniziare non è facile: insegnare ai bimbi è molto più impegnativo e faticoso che “faccio io che faccio prima” ma il trucco, probabilmente, sta anche lì!!!

Sta di fatto che se facessero delle lezioni private io vorrei partecipare!

 

Bisous, M

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: