Sua Maestà….Angelcare!

Ci sono degli oggetti indispensabili quando arriva un bebè: il fasciatoio, la culla, il passeggino…ma c’è un oggetto in particolare che ci ha salvato la vita. Di che cosa parlo? Del nostro mitico AngelCare

Perchè è così fondamentale? …be, innanzi tutto perchè puoi guardare e sentire la bimba mentre dorme nella sua cameretta senza dover correre nel panico da lei al primo vagito. Si perchè sapere che sta bene e riuscire a stare tranquilli è il primo passo verso la serenità notturna (nostra e dei cuccioli!).  Spesso i genitori vengono messi in guardia dalla SIDS, la sindorme della morte in culla, che può colpire i bimbi dalla nascita fino al primo anno di età nel pieno della notte. Purtroppo le cause non sono ancora chiare e non c’è una forma di prevenzione. E’ per questo motivo che consigliano di non tenere pupazzi e peluche all’interno della culla ed evitare strati di lenzuola che potrebbero aumentare il rischio del soffocamento. E, se alla patologia, aggiungiamo un pò di “sana” apprensione per il nuovo arrivato…ma ecco che, prontamente, interviene lui. Sua maestà AngelCare, che non è altro che una radiolina interfono che rileva suoni e movimenti, anche respiratori, del neonato. Possiede inoltre un allarme sonoro che ti avverte in caso di assenza di qualsiasi movimento, compresi quelli respiratori, per più di 20 secondi.
Un grandissimo aiuto per noi genitori che invece di correre in cameretta al versetto (magari di un sogno) possiamo osservare e controllare attraverso il ricevitore portatile dotato di monitor il cucciolino senza correre il rischio di disturbarlo o addirittura svegliarlo.  Sai, molto spesso capita che i bimbi facciano dei rumori e dei versetti durante il sonno: andando da loro, seppur con tutte le migliori intenzioni, rischieremmo di spezzare la loro nanna e tutti sappiamo che “è meglio non svegliare bambin che dorme!”.

L’ Angelcare è poi dotato di ulteriori funzioni: rileva la temperatura della stanza, in caso di assenza di segnale emette un suono di emergenza, avverte quando si esce dal campo di ricezione e possiede un cronometro per contare le ore di sonno del neonato.

Per noi è stata una vera rivoluzione e anche Anita ha goduto dei benefici di questo apparecchietto: ha tolto l’ansia a noi e lei ha potuto dormire in santa pace!

Fatemi sapere che ne pensate!

Bisous, M

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: